Federazione Svizzera dei Funzionari di Polizia FSFP

Assemblea dei delegati

L’Assemblea dei delegati AD è l’organo supremo della FSFP e si riunisce ogni due anni grazie all'organizzazione da parte di una delle nostre 59 sezioni o dal Segretariato federativo.

All’Assemblea dei delegati partecipano tra i 250 e i 300 rappresentanti delle nostre 59 sezioni (delegati, membri onorari e altri soci della FSFP), così come numerosi ospiti del mondo della politica, dell’economia e leader sindacali.


Cancellazione della 95esima Assemblea dei delegati della FSFP dei 20 e 21 ottobre 2020 a Zurigo-Kloten

 

Care colleghe e cari colleghi
Care e cari delegati

Dopo un attento esame, l’Ufficio Esecutivo della FSFP ha deciso di cancellare l’Assemblea dei delegati del 20 e 21 ottobre 2020 a Zurigo-Kloten. L'UE ha discusso e analizzato in dettaglio i rischi e le conseguenze possibili, e nonostante il concetto di protezione e le misure precauzionali previste, non è garantita una sicurezza al 100% contro Covid-19 durante l’AD.

In ultima analisi, la salute dei visitatori dell’AD e dei loro colleghi di lavoro è naturalmente una priorità assoluta, ed è per questo che i lavori assembleari dell’AD saranno condotti elettronicamente.
La preparazione a questo sistema alternativo online è già stata avviata alcune settimane fa, e prossimamente vi comunicheremo la procedura esatta.

Le somme già pagate per la partecipazione all’AD saranno rimborsate.

La FSFP esprime il proprio grande rammarico per l'annullamento dell’AD 2020 e si scusa per l'inconveniente. Allo stesso tempo, l’Ufficio Esecutivo desidera ringraziare il comitato organizzatore e la sezione dell'Associazione delle polizie comunali di Zurigo (KomPol) per il loro grande impegno profuso.

Non esitate a contattarci in caso di domande.

 

Via sicura? Ogni secondo conta!

La riduzione dei morti e dei feriti sulle nostre strade è l'obiettivo di Via sicura. Le modifiche alla legge sulla circolazione stradale sono senza dubbio un passo nella giusta direzione. Purtroppo, però, tra le organizzazioni luci blu c'è ancora molta incertezza su come comportarsi in caso di allarme, incertezza che è ulteriormente accresciuta vista la prassi attuale del Tribunale federale. Già nel 2014 ci si è chiesti se fossero necessari degli aggiustamenti per ridurre questa incertezza tra i soccorritori. Questi potrebbero essere adattati dai responsabili della FSFP insieme al gruppo parlamentare per le questioni di polizia e di sicurezza e all'USTRA.

Negli ultimi mesi, tuttavia, si sono verificati sempre più casi in cui gli agenti di polizia sono stati presi di mira dalle autorità di polizia perché hanno dovuto ignorare le norme del codice della strada nell'inseguire i criminali. Si tratta di segnali molto pericolosi, il che significa che gli agenti di polizia devono riflettere due volte sulla possibilità o meno di svolgere i loro compiti legali a causa di una minaccia di processo. Questo nella consapevolezza che essi stessi potrebbero finire in prigione se dovessero perseguire un colpevole. Il messaggio per i criminali è chiaro: se avete un'auto veloce, ve la caverete senza problemi, perché i poliziotti non possono comunque inseguirvi! Una cosa è chiara: l'insicurezza tra le organizzazioni a luci blu è molto grande e influenza il loro lavoro. Non importa se vigili del fuoco, ambulanze o polizia.

 

Sponsor principali

 

 

 

 

Sponsor                                                                                                                                                    Co-Sponsor

Social Media